La Valtellina dal cuore verde

Latteria di Chiuro: yogurt, nettari di frutta, formaggio tanti prodotti di filiera, rigorosamente bio

La Latteria di Chiuro produce latte, yogurt, formaggi e altri prodotti agroalimentari di qualità, risultato di una filiera che si fonda sul rispetto per l’ambiente e la tutela del territorio. Nata nel 1957 in Valtellina, l’anno prossimo raggiungerà l’invidiabile traguardo dei 60 anni di vita. È stata la prima azienda lattiero casearia del territorio e da anni percorre con determinazione la strada della agricoltura biologica. Già oggi il 30% del latte raccolto è bio, ma nel giro di pochi anni punta a superare il 50% della produzione. Un esempio eclatante è il fiore all’occhiello della Latteria di Chiuro: lo Yogurt Alpiyò Bio (www.alpiyò.it), prodotto utilizzando esclusivamente latte biologico valtellinese proveniente dalle stalle dei 20 soci conferitori e arricchito dalle confetture di frutta bio prodotte dalla Cooperativa Sociale il Sentiero di Morbegno (www. sentieromorbegno.it). L’introduzione sul mercato di questo nuovo prodotto è stato il risultato di un progetto di ampio respiro, che impegna oggi tutti gli attori della filiera coinvolti nella realizzazione di un eccellenza dalle caratteristiche uniche. Con i soci allevatori sono state stabilite regole precise per la produzione del latte, a partire da un rigoroso controllo sull’alimentazione e sulle condizioni di benessere del bestiame. Allo stesso modo si controlla ogni passaggio: campagne libere da chimica e pesticidi, custodite e coltivate con rispetto. Il processo si conclude poi con un’attenta trasformazione a garanzia di prodotti realizzati a regola d’arte, con esperienza e rigore. Il consumatore non solo potrà apprezzare un’esperienza estremamente appagante sotto il profilo organolettico, ma anche gustare le caratteristiche di questi prodotti. Più in generale si può dire che la scelta di puntare sul biologico per la Latteria di Chiuro è il risultato di un progetto che ha avuto inizio con la salvaguardia dei pascoli in alpeggio ad opera degli allevatori, impegnati anche in difesa di un modello agricolo e produttivo che preservi la salute della terra, degli animali e dell’uomo. La Latteria di Chiuro è in grado oggi di offrire sul mercato diversi prodotti bio, oltre ad Alpiyò, a partire dai Nettari di frutta fino ad arrivare ad una linea dedicata di formaggi