Dove modernità e natura vivono in simbiosi Allontanarsi dalla città, salire a 2.000 metri di altitudine e godersi tutti i benefici della montagna

La più grande funivia dell’Alto Adige, Merano 2000, costruita nel 2010 e vincitrice di diversi premi di architettura, è un’attrazione di Merano, che non si può tralasciare. In soli 7 minuti si affrontano 1.310 metri di dislivello e 3.646 metri di lunghezza raggiungendo la stazione a monte Pivigna, da dove partono numerosi itinerari. Con le montagne del gruppo Tessa e le Dolomiti sullo sfondo, si possono intraprendere escursioni con tutta la famiglia, gite in mountain bike o avvincenti tour alle cime più alte. Merano 2000 è ricca di luoghi spettacolari dalla vista mozzafiato. Così attraggono in particolare il monte Catino con un panorama a 360 gradi, il picco Ivigna con una via ferrata per famiglie, le acque del lago S. Pancrazio oppure la magia degli omini di pietra (Stoanerne Mandln). Naturalmente non c’è mezzo migliore della propria mountain bike per esplorare il comprensorio in tutta la sua bellezza. Merano 2000 è una palestra all’aperto per tutti gli amanti degli sport outdoor, ma anche la destinazione ideale per famiglie. Alla stazione a monte della funivia si trova il Kinderland, un’area giochi dove i bambini possono muoversi in libertà, esplorare la natura e incontrare nel recinto di animali domestici caprette, pony e conigli. Tutti i giorni dalle ore 10 alle 11 e dalle ore 15 alle 16 è possibile entrare nel recinto e dare da mangiare agli animali. Mentre i bambini giocano, i genitori possono godersi una piccola pausa sulla terrazza del Panorama Bistro, senza mai perdere di vista i figli. Passeggiando tra le malghe si incontrano i cavalli Haflinger al pascolo e le marmotte tra le rocce. Per un pizzico di brivido, invece c’è l’Alpin Bob, lo slittino su rotaia su un percorso a curve lungo 1,1 chilometri. Il divertimento è assicurato per grandi e piccini! Posticini tranquilli al sole e baite confortevoli invitano a fermarsi e indulgere alle delizie gastronomiche. Piatti tipici della cucina sudtirolese uniti a specialità alpino-mediterranee stuzzicano il palato. La vicinanza della zona escursionistica di Merano 2000 alla città di cura permette di passeggiare prima tra le montagne e poco dopo tra i vicoli del centro storico. Merano 2000 offre tutto quello che serve per una piacevole pausa!