L’evoluzione del gusto

Valbona vince la sfida delle qualità, dell’innovazione e ora anche dell’interazione social con i consumatori

Almeno a tavola è bello poter contare su alcune certezze. Il made in Italy alimentare riesce infatti a regalarci ancora piccoli tesori della natura coltivati e lavorati con la cura, la pazienza e l’arte di un tempo. Quando poi a tutto questo si aggiunge la migliore tecnologia al servizio della sicurezza alimentare e della qualità, il gioco è fatto. Chi di questi giochi è un vero campione è certamente Valbona, azienda padovana specializzata nell’arte conserviera e leader della combinazione vincente “tradizione- innovazione” per prodotti come cipolle borretane, verdure miste grigliate, melanzane, carciofi e tutto quanto può essere prezioso per condire, guarnire e rendere ancora più gustoso e piacevole ogni nostro piatto. Al rispetto della tradizione l’azienda con sede a Lozzo Atesino in provincia di Padova, ci pensa sin dai primi anni ‘60 quando i fratelli Marchetti, dopo aver rilevato un acetificio, danno vita a una linea di sottaceti che incontrano subito il gusto del pubblico. Da allora è stata una crescita continua, fatta di scelte precise nel campo dell’innovazione tecnologica e produttiva, ma sempre al servizio della migliore qualità, una specializzazione che ha portato l’azienda veneta a passare rapidamente dal mercato locale alle migliori insegne della grande distribuzione organizzata registrando, anche in questo caso, un immediato riscontro, al punto da diventare ben presto un preciso riferimento anche per il mercato delle privat label. E proprio per andare incontro alle nuove richieste di un mercato sempre più esigente e maturo, e alla necessità di offrire ai consumatori prodotti di altissima qualità con nuovi e sempre più ricercati contenuti di servizio, Valbona negli anni ha inserito tra le sue referenze anche prodotti ricettati, passando così dai semplci ma sempre squisiti sottaceti e sottoli, alle verdure grigliate, ai condiriso o le salse per bruschetta fino ai deliziosi flan Magie della Natura, sformati di verdure in pratiche vaschette monoporzione, ideali per accompagnare i ritmi veloci della vita moderna e tutti i target di consumatori compresi i più piccoli. “Da ormai oltre 50 anni Valbona è una solida presenza sul mercato nazionale e internazionale grazie proprio al continuo studio e alla ricerca di novità gastronomiche, packaging e preparazioni inediti. E a questo proposito – spiega la titolare Cristina Marchetti – val la pena ricordare i grandi investimenti effettuati recentemente che ci hanno permesso di rivoluzionare lo stabilimento con linee produttive di ultima generazione, con grandi vantaggi in termini di velocità, qualità, sicurezza alimentare, controlli, risparmio energetico e rispetto dell’ambiente. La natura insomma va rispettata sempre, solo così ci può offrire il meglio di sé”. Le nuove linee produttive di Valbona, oltre al risparmio e al rispetto per l’ambiente, consentono un ulteriore salto di qualità nella preparazione delle verdure che così conservano ancora meglio tutte le proprietà nutritive e il gusto della verdura fresca, soddisfacendo al tempo stesso le esigenze dei nuovi stili di vita e delle abitudini alimentari. Ma c’è anche un altro aspetto che sta molto a cuore all’azienda veneta ed è la capacità di parlare direttamente con il consumatore, visto che anche il processo di acquisto di prodotti primari per l’alimentazione si condivide sempre più spesso sui social, ecco il nuovo approccio digitale. “La generazione 2.0 ha ormai pervaso la vita reale, prodotto nuovi comportamenti e persino nuovi valori. E di queste opportunità è ben consapevole anche la nostra azienda che ha deciso da tempo di essere presente e operativa in maniera dinamica e fresca sui principali social media. D’altra parte, ormai viviamo in un’epoca fortemente condizionata dal mondo digitale e i social stanno diventando mezzo privilegiato per comunicare senza filtri con il mondo dei consumatori. Questo – prosegue Cristina Marchetti – è anche il modo di instaurare nuove relazioni seguendo espressioni e formule immediate, giovani e senza intermediari. Attraverso i social e i blog l’esperienza dell’acquisto e del consumo diventa così un fatto pubblico, sincero e diretto. Esattamente come è sempre stato il modo di comunicare i propri valori da parte di Valbona”. Condividere è dunque la parola magica che unisce il mercato e l’azienda veneta, che ha ben compreso come il consumatore prima dell’acquisto cerchi anche una storia di brand coerente con la qualità e i valori che vuole portare a casa. E se il lavoro della realtà patavina è da sempre impostato sul rapporto tra corretta alimentazione e vita sana, è facile capire perchè Valbona si sia fatta portavoce di questo messaggio sponsorizzando diverse iniziative in ambito sportivo, la più importante delle quali è la stagione agonistica 2015/2016 della Tonazzo Padova, squadra militante nel massimo campionato maschile di volley. Il mondo, insomma, sta cambiando sempre più velocemente, la tecnologia e la comunicazione stanno solcando un profondo spartiacque tra vecchie e nuove generazioni. Capirlo e guardare al futuro per affrontare al meglio i consumatori del domani è il merito di chi, come Valbona è da oltre 50 anni sul mercato.