Un successo mondiale confermato dai partner

 È quello di Novatex Italia, produttrice di reti per rotopresse

Una posizione di rilievo nel mondo della fienagione spetta indubbiamente a Novatex Italia, un’azienda lecchese ai vertici internazionali per la produzione di reti per rotopresse. Dietro agli spettacolari campi disseminati di balloni, perfettamente modellati dalle reti Novatex, esiste un settore di vitale importanza per il comparto agroalimentare. Per approfondire la conoscenza di Novatex, diamo voce ad alcuni interlocutori dell’azienda: in Italia, in Europa, in America. Il Consorzio Agrario Adriatico fornisce prodotti e assistenza tecnica alle aziende agricole nelle provincie di Forlì-Cesena, Rimini, Pesaro- Urbino, Ascoli Piceno e Macerata. Sviluppa un volume di affari di circa 170 milioni di euro. “Abbiamo sempre avuto attenzione per le soluzioni dedicate a fienagione e insilaggio”, dice Alessandro Abbondanza, responsabile commerciale Consorzio Agrario Adriatico. “Negli anni c’è stata  una notevole evoluzione: le esigenze degli utilizzatori sono sempre più orientate verso il risparmio di tempo nelle operazioni colturali, mantenendo o migliorando la qualità del prodotto finito. Novatex, in anticipo con i tempi, si è specializzata nella produzione di rete ad alte performance, ampliando tantissimo la varietà di prodotto offerto e cercando di seguire al meglio le esigenze degli operatori. Le attuali presse richiedono una resistenza alle pressioni enorme rispetto ai formati diffusi fino a 20 anni fa; anche in questo caso Novatex ha seguito la continua crescita dei macchinari. Il futuro prevede un utilizzo sempre minore di plastica mantenendo e addirittura migliorando la resistenza di questi prodotti, a tutto vantaggio dell’ambiente e del lavoro degli operatori”. È ora la volta di Krone, uno dei principali costruttori al mondo di machine agricole. Fondata nel 1906 da Bernhard e Anna Krone, l’azienda produce tecnologie moderne per la raccolta del foraggio, di elevata qualità e a prezzi competitivi. “Da molti anni Novatex è un partner molto apprezzato in Krone”, commenta Rudi Hackmann, responsabile Centro ricambi Krone, Germania.“Novatex garantisce la più elevata affidabilità: dalle proprietà tecniche dei suoi prodotti – resistenza alla trazione, resistenza in genere, protezione contro i raggi Uv – alla gestione delle consegne, al supporto e servizio ai clienti. E collabora costantemente con noi attraverso lo sviluppo di prodotti in grado di rispondere perfettamente alle esigenze delle rotopresse Krone. Una collaborazione che inizia nella fase di test di nuove tecnologie e soluzioni, fino allo studio per l’adattamento della Corporate Identity sui prodotti per raccolta a marchio Krone. Oggi le rotopresse più avanzate lavorano con pressioni elevatissime e generano balloni sempre più pesanti. Le performance delle reti devono crescere in pari grado per realizzare un binomio performante e affidabile. Il ritorno del valore di questa collaborazione si misura dai commenti estremamente favorevoli che giungono in Krone. Gli utilizzatori, in Europa come nel resto del mondo, dimostrano un’estrema fiducia nel nostro marchio e insieme alle rotopresse continuano a preferire le reti sviluppate da Novatex per Krone”. E veniamo a Vermeer, tra i maggiori produttori americani di macchine per agricoltura, industria ed edilizia. Nasce in Iowa nel 1948 dalla famiglia Handringa, giunta oggi alla sua terza generazione. Vermeer opera in 60 Paesi nel mondo per un fatturato di oltre 1 miliardo di dollari. “Mio padre ha sviluppato la prima rotopressa nel 1971 e oggi fienagione e raccolta rappresentano un segmento molto significativo per la nostra azienda”, chiarisce Mary Handringa, Ceo e presidente Vermeer, Stati Uniti. “Le performance di questo tipo di macchina sono sempre più legate alla qualità delle reti impiegate per la raccolta. In quest’ottica si colloca il rapporto che in questi anni si è creato tra Vermeer e Novatex. Nel 2011 abbiamo comprato da Novatex 1.800 bobine di rete. Nel 2012 il numero è schizzato a 18.470. Nel 2013 abbiamo raggiunto le 45.800 e nel 2014 superato le 51.000 bobine di rete. Una quantità 28 volte superiore a quando abbiamo iniziato! Riceviamo di continuo conferme entusiastiche da parte dei nostri utilizzatori in proposito. Un nostro cliente del Midwest dice: ‘porta molti dollari in più al nostro giro di affari, quando vendiamo la rete Novatex abbiamo la sicurezza di vendere un prodotto di altissima qualità’. Un altro cliente dichiara: ‘siamo tranquilli nel vendere questo prodotto per la grande qualità della rete e i nostri clienti non vogliono comprare altro’. E ancora: ‘abbiamo una rete che è affidabile funziona con tutti i materiali, è la rete più resistente che esista ed è la migliore rete sul mercato’. Sono testimonianze che riempiono di legittimo orgoglio, una soddisfazione condivisa con i nostri partner italiani”.