Un sogno diventato realtà

J’Aimè, il brand di moda ideato da Michele Muzio, oggi è posizionato in Europa e non ha avvertito la crisi

 

Sembra una storia americana, simile a quelle della Silicon Valley, una storia fatta di amicizia e genialità dalla quale è nata, anche in questo caso, una piccola rivoluzione di tendenza, un nuovo modo di comunicare se stessi che lascia ampio spazio all’espressione dell’estro di ogni donna grazie alla versatilità del suo stile.

È nato così “J’Aimè”, il brand di moda che dal Sud ha varcato i confini nazionali partendo da un “garage” della provincia napoletana. Oggi è posizionato in Europa e non ha avvertito la crisi. Il trend del fatturato è in crescita costante: neppure 2 milioni nel 2015, oltre 6 milioni a chiusura del 2018.

L’azienda di abbigliamento femminile è riuscita a crescere grazie alla sua creatività, al suo estro e alle sue politiche di pricing. La maggior parte della produzione dei capi è realizzata inside ed il minor dispendio di passaggi, grazie all’utilizzo della “filiera verticale”, permette a J’Aimé di uscire sul mercato ad un prezzo davvero competitivo rispetto ai competitors ed alla qualità dei capi creati. Il prodotto, infatti, è ricco di particolari ma ciò che lo rende unico è il suo stile, il suo taglio urban chic che si adatta ad ogni tipo di esigenza e ad ogni donna, dalle giovani teen fino alle madri.

Con J’Aimè ogni donna può essere stessa, senza “limiti di stile”. Nata nel 2012 come semplice azienda che faceva da server ad altri marchi di abbigliamento (produceva e creava collezioni che poi rivendeva ad altri brand che li acquistavano a marchio proprio) in pochi anni, due per la precisione, si è deciso di cambiare rotta e di accettare la sfida di lanciarsi sul mercato con un proprio brand.

L’azienda di abbigliamento made in Italy deve tutto il suo potenziale all’ideatore e creatore del brand, ma anche di ogni singolo capo, Michele Muzio, l’imprenditore che lavora direttamente, insieme al suo staff, durante tutta la fase di creazione dei prodotti. Dal disegno alla selezione dei tessuti, fino all’ultima perlina applicata, non c’è capo che non viene studiato ed accuratamente approvato dal suo patron.

“Solo se ci credi per davvero può accadere tutto questo – afferma Muzio- se hai un sogno e lo porti avanti con sacrificio i risultati prima o poi arrivano. Con J’aimè è successo e ora non possiamo che continuare a camminare a testa alta per creare ed innovare le tendenze sempre di più. Preparatevi per le future collezioni, saranno da paura”.

Muzio, da vero leader, guida la sua azienda lavorando lui stesso in primis e dando moltissima fiducia ai suoi dipendenti che si sentono, così, parte integrante del processo produttivo. Ed è proprio quest’ultimo uno dei punti di forza che ha permesso all’azienda di crescere e di raggiungere, in pochi anni, i livelli ottenuti.

Sempre in movimento, J’aimè ha deciso di innovarsi e di creare una linea “figlia”: “J’Aimé Mini”, ideata per vestire uguali mamma e figlia. Un vero e proprio boom che ha rivoluzionato il modo di vestire le proprie bambine, ma soprattutto che ha intensificato quello speciale rapporto che intercorre tra una mamma ed una figlia femmina. Una linea che ha dato da subito tantissime soddisfazioni contribuendo anch’essa alla crescita aziendale.

Nasce come della gamma aziendale il brand “Hellen Barrett”, un debutto recente che connota la linea chic e che da un anno è andata anch’essa ad inserirsi nel mercato del fashion raggiungendo una buona quota in soli 12 mesi.

Se all’inizio, nel 2014, l’intento di J’Aimè era quello di incrementare il suo fatturato annuo del 20-30%, la sua sfida , ad oggi, può dirsi più che riuscita con un raddoppio annuo del risultato, dal 2015 ad oggi senza alcun punto di decrescita.

Un vero e proprio orgoglio per un’azienda che opera in un territorio in cui il tessuto economico è seriamente provato ed il mercato del lavoro è davvero intriso di difficoltà. Un’azienda che muove i suoi passi dal Sud Italia e riesce a varcare i confini nazionali, vincendo ogni scommessa e risultando una piccola eccellenza.

Attualmente J’aimè conta 850 rivenditori in Italia per tutte e tre i brand, 240 all’estero e 2 negozi monomarca uno a Frosinone e uno a Napoli.

 

J’AIMÈ SRL

SARNO (SA)

Tel. 081 8253951

www.jaimè.it

LEGGI L’ARTICOLO PUBBLICATO IN DATA 08/12/2018  J’Aimè

 

 

Iscriviti alla newsletter

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Mail (richiesto)

Regione (richiesto)

Provincia (richiesto)

Telefono

Azienda

Ai sensi del D.lgs 196/2003, acconsento al trattamento dei dati personali per i fini indicati nell’informativa contenuta nella Privacy Policy

Ai sensi del D.lgs 196/2003 presto consenso all’utilizzo di sistemi di comunicazione con o senza operatore per l’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazioni commerciali, consapevole di potermi rivolgere in ogni momento al titolare del trattamento (Publiscoop S.r.l.) per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03.