Un meraviglioso altopiano innevato

Circondata dalle Dolomiti, l’Alpe di Siusi è una meta ideale per sportivi, famiglie e amanti della tranquillità

Il più grande altipiano d’Europa si estende su 56 chilometri quadrati. Tra i soleggiati 1.800 e 2.300 metri di altitudine presso l’ingresso occidentale delle Dolomiti, si trova uno dei luoghi più affascinanti dell’Alto Adige. Al di sopra delle località di Castelrotto, Siusi, Fiè allo Sciliar e Tires al Catinaccio, l’Alpe di Siusi, circondata dalle cime dolomitiche del Sassolungo, Sassopiatto, Sciliar e Catinaccio, in un anno regala 300 giorni di sole ed è una destinazione particolarmente indicata per famiglie con bambini, appassionati di sport e amanti della pace e della tranquillità d’inverno e d’estate (www.seiseralm.it). Quattro località, altrettante realtà: Castelrotto, il comune più importante dell’intero comprensorio, è circondato da prati e boschi incantati. Il centro storico affascina con i suoi negozi tradizionali e l’ospitalità degli abitanti. Il pittoresco paesino di Siusi allo Sciliar è situato in una zona soleggiata ai piedi del maestoso Sciliar. Pur scoperto agli inizi del XIX secolo da aristocratici e artisti russi, Siusi è rimasto un paese di montagna tradizionale. Il terzo centro è Fiè allo Sciliar, la cui magni­fica posizione panoramica lo rese ben presto il luogo preferito per una vacanza di villeggiatura dai cittadini di Bolzano. Tires al Catinaccio, situato al con­ ne del Parco Nazionale Sciliar-Catinaccio, è, a sua volta, patria delle ferrate d’estate e ciaspolate d’inverno. D’inverno all’Alpe di Siusi le opportunità sono in­finite. C’è tutto. Fantastiche piste in cui lanciarsi in emozionanti discese, moderne attrezzature, qualsiasi sport invernale possibile. Qui il paesaggio incantato delle Dolomiti (Patrimonio dell’Unesco) è una continua sorpresa. Ci sono 60 km di piste di sci alpino blu, rosse e nere, adatte a ogni tipo di abilità. L’attrezzatissima area sciistica Val Gardena-Alpe di Siusi fa parte dell’ampio carosello Dolomiti Superski composto da 12 zone e 450 impianti di risalita, da poter provare con un unico skipass. Anche i boardisti sono accontentati: l’Alpe di Siusi Snowpark, premiato già per la quarta volta come miglior snowpark d’Italia, lungo 1.500 metri, offre tanti tracciati per allenamenti e piroette sulla neve. Irresistibili anche le piste di sci da fondo: 80 km di tracciati, preparati sia per skating che per lo stile classico, che si aprono ad atleti professionisti e a tanti fondisti amatoriali, grandi e piccoli. E poi c’è un evento particolare, che prende vita in una notte di luna brillante: il Moonlight Classic, la spettacolare gara notturna di sci da fondo che andrà in scena il 31 gennaio 2018. E non mancano le offerte e promozioni ad hoc per famiglie intere, coppie o gruppi di amici. Corsi di sci: divertimento per l’intera famiglia Due scuole di sci altamente quali­ficate offrono un ricco programma per la settimana bianca: dallo sci al freestyle, passando per lo sci di fondo, divertenti fun park per i piccoli, area sciistica perfetta per principianti e bambini. Durante un corso presso una scuola di sci dell’Alpe di Siusi, in Trentino Alto Adige, bambini e principianti possono lasciarsi inebriare dalla gioia di questo sport invernale. Indipendentemente da età ed esperienza, gli atleti che amano le attività all’aria aperta possono migliorare lo stile e scoprire numerose sfaccettature sconosciute. La variegata offerta della scuola sull’Alpe di Siusi comprende corsi di sci alpino e di fondo, snowboard, telemark e freestyle. L’Alpe di Siusi ha inoltre il valore aggiunto di essere una zona a traf­fico limitato, nel pieno rispetto dell’ambiente. La gastronomia Da non perdere in tutto il Trentino Alto Adige la ricca cultura gastronomica che affascina con la sua molteplicità: oltre al connubio di ricette alpine e mediterranee, infatti, l’offerta comprende pietanze per buongustai e specialità fatte in casa. Le settimane gastronomiche e le giornate gourmet organizzate durante l’intero arco dell’anno sono un appuntamento imperdibile: la Kuchlkastl (Dispensa di Fiè) a ottobre, ad esempio, è annoverata tra le più antiche settimane gastronomiche del Trentino Alto Adige e offre pietanze autoctone preparate con raf­finatezza. Inoltre, sono molto apprezzati anche gli eventi all’aperto quali Berglertafel (Cena del montanaro) con vista sul Catinaccio, Tabbla Toò sull’Alpe di Siusi e il Banchetto Krausen sul Colle a Castelrotto.

 Highlights sull’Alpe di Siusi

Nuova pista da sci “Race” : questa pista “nera” sulla Bullaccia si snoda ripidissima per 1.300 m: un vero must per gli sciatori professionisti!

– Moonlight Classic – 31-01-2018. Dal 2007 il fascino della Moonlight è rimasto immutato perché offre tutto ciò che gli appassionati di questa disciplina sognano, ovvero una gara di sci di fondo notturna, con atleti di livello internazionale.

– Dolovino on Snow – 11-03-2018. Un tour di-vino attraverso l’Alpe di Siusi al motto “Eccellenti vini altoatesini ai piedi delle Dolomiti”.

 – Fis Coppa del Mondo Slopestyle Snowboard & Freeski – dal 14 al 17-03-2018. A metà marzo, all’Alpe di Siusi Snowpark, i migliori freestyler del mondo s’esibiscono in coreogra­ e al limite del possibile su sci e snowboard.

Swing on Snow – dal 18 al 25-03-2018. Intriganti note swing suonate, al mattino, sulle piste da sci, all’ora di pranzo, in rifugi e ristoranti sull’Alpe di Siusi e, alla sera, concerti “after-hour” nei locali di Castelrotto, Siusi, Fiè e Tires. Tutti i concerti sono gratuiti.