Speciale Bellinzonese e Alto Ticino Marzo 2014

Una terra intatta che concilia il relax

Bellinzonese e Alto Ticino, per chi desidera una Svizzera taylor made

Pensando a questo secondo speciale sul Canton Ticino, mai avrei immaginato di scoprire un territorio così interessante. Dalla primavera all’autunno, non mancano le rilassanti passeggiate in riva ai laghi, i percorsi alpini più impegnativi, gli itinerari artistici e culturali e le escursioni gastronomiche tra vigneti e alpeggi. Molti sono i monumenti e le opere artistiche pronte a stupirvi per la loro singolare bellezza. Ovunque storia, architettura e arte s’intrecciano nella natura e nel paesaggio. Nelle valli è possibile ammirare le piccole e preziose chiese romaniche, nelle città le simmetrie geometriche dell’architettura contemporanea. L’artigianato riveste l’importanza maggiore. Il settore oggi conta circa 400 artigiani, che si trovano principalmente nelle valli, regioni in cui si possono ancora ammirare le antiche lavorazioni delle materie prime offerte dalla natura. Mani esperte lavorano con cura e passione il marmo, il granito, la lana, il legno, la paglia e tanti altri prodotti, creando oggetti d’uso comune, ma anche vere proprie opere d’arte. La zona offre paesaggi che variano dai umi alle montagne, dalle palme ai ghiacciai, dalle valli alle città. Grazie al clima particolarmente mite, si può usufruire di un ventaglio di proposte davvero accattivanti su tutto l’arco dell’anno. Le attività all’aperto possono essere vissute da tutti: dalle famiglie ai single, dagli sportivi a chi preferisce attività più soft. La cucina tradizionale è legata ai prodotti locali. La tipica gastronomia ticinese si gusta in particolare nei grotti, seduti all’aperto a un tavolo di granito o in una sala con il camino scoppiettante. Si possono assaggiare la tradizionale polenta o un tagliere di affettati e formaggi misti, il tutto ovviamente accompagnato da un bicchiere di buon Merlot. Da più di cento anni quest’ultimo è il vitigno più coltivato in questo territorio. Dai suoi grappoli nascono etichette di eccellente qualità riconosciuta da guide e concorsi internazionali. Il Merlot ticinese è vinicato principalmente in rosso, che nelle versioni in barrique, raggiunge livelli qualitativi notevoli. Eccellenti sono anche i bianchi, barricati e non, come pure i nuovi spumanti. Insomma, al di là di tutte le considerazioni, il luogo è ideale per rilassarsi e per dedicare un po’ di tempo a se stessi, alla mente e al corpo. Ci si può concedere periodi di relax in uno dei centri benessere degli alberghi ticinesi o lasciarsi viziare da acque termali, saune, bagni turchi e massaggi. Gli alti livelli di professionalità e di accoglienza sono in grado di ridare il sorriso, nuova energia, maggior freschezza e leggerezza ai turisti.