Il parco per le famiglie leader in Italia

Intrattenimento e servizi d’eccellenza, produzioni originali e visione strategica: la formula di Leolandia per numeri da record e un fatturato di oltre 30 milioni

Dopo aver chiuso la stagione 2017 con numeri da record e il lancio del progetto invernale de La Tana di Leo, Leolandia ha da poco dato il via alla nuova stagione con tantissimi nuovi contenuti per il 2018 e molti piani per il futuro dello sviluppo del parco. Prima fra tutte le novità è l’accordo pluriennale per PJ Masks, vero fenomeno licensing del momento e personaggi amatissimi dai bambini, che da quest’anno saranno ospiti fissi del parco con nuove avventure. Leolandia sarà quindi la prima e unica attrazione al mondo ad ospitare i Superpigiamini e a dedicare loro nei prossimi anni un’area totalmente tematizzata grazie a investimenti significativi che renderanno assolutamente unica e irripetibile l’esperienza dei visitatori. Dal 2014, con lo sviluppo del Mondo di Peppa Pig, Leolandia ha iniziato un percorso innovativo, ospitando i personaggi più famosi dei cartoni animati e ideando storytelling immersivi capaci di ricreare il loro mondo, trasformandosi nel parco dove i sogni dei bambini prendono vita. “Quando abbiamo rilanciato Leolandia nel 2008 avevamo un sogno – ha dichiarato Giuseppe Ira, presidente di Leolandia – farne un luogo straordinario per i bambini e le loro famiglie. In pochi anni abbiamo raggiunto risultati da record, portando il fatturato da 8,9 milioni del 2013 a oltre 30 milioni nel 2017 con circa 3 milioni di utili. E non è tutto, lo scorso anno Leolandia ha registrato oltre 1 milione di visitatori: un risultato reso possibile dagli importanti investimenti dell’attuale proprietà costituita da una compagine di 200 soci”. “La nostra forza – continua Giuseppe Ira – sta nell’essere innovatori e visionari, ed è per questo che abbiamo consolidato la collaborazione con PJ Masks, un brand che lo scorso anno ha confermato proprio a Leolandia la sua forza e popolarità presso il target prescolare, da sempre al centro della nostra offerta”. Immerso in una grande area verde a soli 30 minuti da Milano, con 6 aree tematiche, oltre 40 attrazioni adatte a tutte le età e servizi di altissima qualità per le mamme, il parco è divenuto in questi anni la meta ideale per il divertimento in famiglia e si è aggiudicato il titolo di miglior parco a tema in Italia su TripAdvisor e quello di unico parco italiano tra i 25 più apprezzati del pianeta. Un trend confermato dal numero di visitatori provenienti da fuori regione, che nel 2017 sono stati 300 mila con 40 mila posti letto occupati, grazie anche al pacchetto Parco + Hotel, che offre speciali convenzioni ai turisti, con una previsione di 100 mila posti letto per il 2018. L’anno nuovo vedrà inoltre un’estensione dei giorni di apertura, che quest’anno saranno 209 contro i circa 170 del 2017, anche grazie alla nuova apertura natalizia, pensata per offrire intrattenimento di qualità anche durante il periodo invernale, con attrazioni funzionanti e isole coperte all’interno del parco dove far divertire le famiglie. Un percorso iniziato con il progetto de La Tana di Leo, il nuovo gioco-ristorante made in Leolandia che lo scorso inverno ha messo a punto due grandi aree gioco per far divertire i bambini in sicurezza e un ristorante con servizio al tavolo per il relax degli adulti. Anche qui non mancano l’intrattenimento con il LeoStaff e l’esperienza unica di incontrare i personaggi più amati, come Leo, la mascotte di Leolandia amica dei bambini. Da sempre fiore all’occhiello di Leolandia, il suo team è tra i contenuti più apprezzati rilevati dal parco; ritenuto impareggiabile per gentilezza e disponibilità, conta oggi circa 600 lavoratori, che ogni giorno sono impegnati con entusiasmo a rendere magica l’esperienza degli ospiti e alzare la qualità dei servizi. Tra loro anche un cast di oltre 30 artisti che porta in scena un’altra delle eccellenze di Leolandia, la produzione di show originali di altissimo livello. Si tratta di realizzazioni curate in tutti i suoi dettagli, dallo storytelling alle scenografie, dalla regia ai costumi, dalle musiche alle coreografie e ai singoli numeri acrobatici. Novità di quest’anno è “Favola: il musical di Leolandia”, un racconto fantastico e senza tempo, con brani coinvolgenti e scenografie disegnate dalla luce, con illusioni ottiche e giochi luminosi creati grazie alla tecnologia di video mapping. E ancora, ad attendere gli ospiti i simpatici Masha e Orso, Peppa Pig e George nel Mondo di Peppa Pig, gli scintillanti vagoni blu del Trenino Thomas e Geronimo Stilton in pelliccia e baffi  e tante avventure da vivere tra pirati e cowboy, fate e acrobati, animazioni itineranti e giostre dove scatenarsi. Si aggiungono, la storica Minitalia con i suoi 160 monumenti in miniatura perfettamente riprodotti, la fattoria, l’acquario e il rettilario.