Nuove idee per una tavola… green

L’Insalata dell’Orto si attesta tra i principali players della IV gamma grazie a una forte ventata di novità e a un’offerta che garantisce la copertura dei target

L’alleanza tra passione e innovazione può dare solo buoni frutti, specie quando alla base c’è un’idea forte e condivisa. Lo sanno bene a Mira, in provincia di Venezia, dove nel 2000, grazie all’impegno delle sorelle Busana ha preso forma L’Insalata dell’Orto Srl, azienda nata dall’incontro tra la passione per la terra e la coltivazione degli ortaggi, che da generazioni caratterizza la famiglia Busana, e la voglia di innovare il segmento produttivo. Quella che ne è nata è una IV gamma modernissima, fresca, giovane e talvolta persino sorprendente per l’abbinamento insolito di ortaggi, sapori e profumi, ma al tempo stesso impeccabile nella scelta della materia prima, raccolta, lavorata e trasformata nel rispetto dell’ambiente e dei più alti standard qualitativi. Il successo è stato immediato, al punto che oggi l’offerta di prodotti de L’Insalata dell’Orto è vastissima, tanto ampia da soddisfare ogni esigenza della clientela. Punto di partenza dell’azienda veneta: insalate adulte, sfalciati e ortaggi da consumare crudi o da cuocere con grammature capaci di soddisfare le esigenze di tutti, dal singolo alle comunità numerose. Da lì si parte davvero per un viaggio inedito attraverso i gusti e i sapori dell’orto che tocca prodotti come i germogli, ricchi di vitamine e sali minerali, i sapori esotici, proposti nelle insalate orientali, le ciotole “Eat It” pronte per un pranzo o uno snack salutare e veloce, oppure i mix di verdure già tagliate alla julienne, per contorni freschi, ricchi di vitamine e dall’alto valore di servizio. Non c’è dubbio, però, che le referenze più innovative siano quelle composte da mix di insalate e fiori edibili, in un caleidoscopio di sapori, colori e profumi davvero unico e sorprendente. Insomma, a L’insalata dell’Orto l’attività di ricerca non si ferma mai e rappresenta, sin dalla sua nascita, il fulcro stesso dell’azienda oltre che la sua stessa filosofia produttiva “L’innovazione è una leva imprescindibile in qualsiasi settore – interviene l’amministratore delegato dell’azienda, Cinzia Busana -, ma ancor più in un segmento ormai maturo come quello relativo alle verdura di I e IV gamma. Questo ci ha permesso di specializzarci e andare ben oltre la classica offerta delle insalate prelavate e in vaschetta pronte all’uso, arrivando a sviluppare una produzione molto più ampia e ricca per venire incontro alle nuove richieste dei consumatori. Anzi, quasi per anticiparne i bisogni nutrizionali e suggerire nuove occasioni di consumo. Le ultime nate sono appunto le insalate con fiori edibili, ma altri prodotti di forte impatto innovativo sono, per esempio, le tisane o i cosiddetti “spaghetti dell’orto”, in tre varianti di carote, zucchine e rape rosse, e perfetti per un primo pasto 100% vegetale che unisce la novità di prodotto a sapori già conosciuti. Al punto che, dopo una cottura di pochi minuti i nostri “spaghetti” vegetali possono essere abbinati a condimenti classici, un pesto alla genovese o tante altre salse sfiziose e sane”. Alla base di questa ventata di novità dal forte impatto anche visivo c’è comunque l’intenzione di coniugare l’aspetto salutistico e di benessere con un sempre maggiore appeal gustativo. Insomma, come sottolinea nell’azienda veneta, ogni pasto è una scelta e scegliere verdure buone, freschissime e magari in forme nuove e accattivanti è un’alternativa che aggiunge valore all’acquisto e al consumo. “Alla base di tutte le nostre referenze, sia per l’uso privato che per la ristorazione professionale, ci sono sempre e solo le materie prime accuratamente selezionate e garantite dai nostri tre siti produttivi, da quello principale a Mira a quelli di Bergamo e Salerno, che ci permettono di diversificare le produzioni anche in base alle diverse tipologie climatiche. I servizi aggiuntivi di lavorazione rapidissima, il packaging salva freschezza e una perfetta gestione logistica – conclude Cinzia Busana – ci consentono infine di passare dalla terra alla tavola nel minor tempo possibile. Lo definiamo “il tempo della qualità” ed è la nostra carta vincente”. Per quanto riguarda le politiche commerciali messe in atto dall’azienda, L’Insalata dell’Orto, pur mantenendo il forte legame con il territorio di appartenenza, il Veneto, nel tempo ha ampliato la propria clientela, raggiungendo molti retailer italiani ed esteri, le principali insegne della Gdo, la ristorazione collettiva e il catering grazie a un’interessante diversificazione di formati e packaging. Negli ultimi anni, inoltre, c’è stato un ulteriore forte sviluppo dei mercati esteri sostenuto dalle più importanti certificazioni internazionali come la Ifs, la Brc, la certificazione etica Veganok e quella relativa ai prodotti da agricoltura biologica. Insomma, la passione per la terra e l’orto danno solo buoni frutti. Con L’Insalata dell’Orto ancora di più.