Numero di Settembre 2013

Impariamo a valorizzare

Da sempre l’uomo investe parte del proprio tempo ed energie nella ricerca, allo
scopo di migliorare la qualità della sua vita e, nel fare questo, alterna l’uso della
ragione a quello dell’immaginazione. Tuttavia, le scoperte capaci di incidere
profondi cambiamenti nel mondo sono attribuibili solamente ad una ristretta
cerchia di persone che siamo abituati a de nire geniali, proprio perché dotate del
“dono” dell’intuizione. A tale proposito l’Italia viene considerata una terra che da
sempre ha dato i natali a uomini capaci di illuminare i secoli con il loro ingegno.
Senza fare torto agli esclusi giova ricordare l’immensa intelligenza e creatività
di alcuni eccellenti italiani quali Leonardo Da Vinci, Michelangelo, Guglielmo
Marconi, Marco Polo, Cristoforo Colombo e Meucci. Essi, con le loro idee, hanno
rivoluzionato il mondo, stimolato generazioni, creando, di fatto, un tessuto sociale
e culturale di ineguagliabile valore. Testimoni irripetibili di un’epoca che sembra
essere troppo lontana. Grazie a loro è stato possibile sviluppare e far conoscere
l’immenso patrimonio artistico presente nel nostro Paese. Oggi più che mai è
necessario riscoprire e valorizzare i tesori che abbiamo ricevuto in dote. Noi di
Italia Più, come sempre, vogliamo dare il nostro contributo per farvi apprezzare
e conoscere meglio la vera identità della nostra Italia. Per questa pubblicazione
di  ne estate vi proporremo servizi dedicati alle realtà imprenditoriali, artigianali
e commerciali vanto del nostro Territorio. Partendo da occidente, in provincia di
Torino, siamo andati a incontrare alcune delle eccellenze che caratterizzano il
tessuto agroalimentare dell’area. Tappa quindi in provincia di Pavia visitando alcuni
dei comuni più noti del territorio. Un servizio ricco di spunti utili per trascorrere
un periodo di relax assaporando i piaceri della ricca tradizione culinaria pavese.
Spostandoci verso oriente non potevamo non far tappa a Verona,
città che ancora oggi affascina e rapisce i visitatori di tutto il
mondo. Verona e la sua provincia sono state raccontate con
un taglio insolito: abbiamo dato la parola ai protagonisti di
prestigiose realtà locali, esempio di lungimiranza imprenditoriale
della nostra Italia. Spostandoci verso Sud  no in Calabria con
un servizio dedicato al Porto di Gioia Tauro. Last but not least
il nostro itinerario prevede una visita in Sicilia per approfondire
il tema legato all’agricoltura e alla logistica dell’isola.
Non vogliamo svelarvi tutto ora. Italia Più è molto
altro ancora. Da questo numero sarà disponibile
un’applicazione gratuita per smart phone e i Pad
con la quale potrete godere del nostro magazine
comodamente, ovunque voi siate. Non mi resta
che augurarvi una buona lettura e un buon
viaggio a tutti.