NUMERO DI GIUGNO 2015

“Crea la tua felicità facendo felici gli altri”

Per il tuo bene sii saggio e pieno di compassione per gli altri. Ovvero crea la tua felicità rendendo gli altri felici. Questo era quanto scriveva Voltaire a proposito della felicità. Difficile non rimanere affascinati dall’idea di solidarietà umana evocata da queste parole. Secondo questa prospettiva il proprio bene dipende dalla capacità di rendere felice l’altro. Dove l’altro non è banalmente il proprio parente o il compagno d’affari. È il prossimo in senso lato, un individuo che non abbiamo mai conosciuto e che probabilmente mai conosceremo. La felicità, vista così, sembrerebbe essere un modello comportamentale frutto di un mix di altruismo e senso civico, dove gli interessi generali prevalgono su quelli personali. Purtroppo non la pensano così tutti gli individui. Gli esempi sono sotto gli occhi di tutti, specie nei luoghi di potere, dove invece dovrebbe regnare la visione del bene collettivo. Basti pensare al recente scandalo di Mafia Capitale.  Attratti dai facili guadagni siamo disposti a venderci, a sacrificare il bene comune a beneficio del nostro personalissimo tornaconto. Adoperarsi per il bene altrui è una scelta. Non esiste un obbligo. Si tratta di un impegno personale, di una dichiarazione ufficiale che facciamo a noi stessi. A volte può essere difficile mantenerla nel tempo, ma se riusciremo a continuare questo cammino, percorrendolo volentieri con senso del dovere sarà inevitabile fra qualche tempo ritrovarsi molto più ricchi “dentro”. La presentazione di questa pubblicazione estiva parte da questa riflessione. Dal valore dell’altruismo, del donarsi senza dover necessariamente avere un tornaconto. Esattamente come lo spirito dei nostri inviati i quali instancabilmente si adoperano per regalare servizi ai nostri affezionati lettori.  I temi trattati nelle pagine seguenti offriranno spunti per vivere una stagione bollente all’insegna del relax e del benessere psico-fisico. Immancabili le nostre rassegne sulle regioni d’Italia: dai navigli alla Sicilia un tour mozzafiato di emozioni senza fine. Da gustare, come sempre, il focus sull’eccellenza dell’agroalimentare italiano e tanto, tanto altro ancora. Dunque non vi resta che accomodarvi in veranda o al riparo dai raggi solari sotto l’ombrellone per godervi  nella massima tranquillità il nostro magazine. Buone vacanze e arrivederci a settembre.