NUMERO DI GIUGNO 2014

La ricerca della semplicità

Il forte bisogno di una vita più semplice e genuina, meno stressante e ansiogena, più lenta e gradevole ci porta inevitabilmente verso comportamenti che privilegiano una miglior qualità della vita, fatta di grande semplicità.  In buona sostanza si preferisce assaporare la vita anziché trangugiarla, la qualità rispetto alla quantità, la semplicità rispetto alla complicazione. Attenzione, però: semplicità non significa appiattimento. Ci vuole una certa abilità a semplificare senza perdere di vista  l’essenziale. Semplicità quindi non come semplicismo ma, al contrario, come punto d’arrivo di un’evoluzione pensata e fortemente voluta. Anche nella pratica del lavoro, o nelle piccole esperienze di ogni giorno, le soluzioni più efficaci sono quasi sempre le più semplici. Per ottenere questo risultato è necessario investire tempo, energia mentale e denaro. La ricerca della semplicità è faticosa e sottile quanto l’esercizio dell’intelligenza. Spesso la si conquista dopo un lungo e difficile percorso individuale caratterizzato da alcuni fattori quali il desiderio di conoscere gli altri oltreché se stessi e la natura che ci circonda. Tutto ciò richiede impegno, ma è alla portata di tutti e, soprattutto, serve per vivere meglio. Una buona lettura costituisce senza dubbio un modo semplice ed efficace per stimolare la nostra psiche e allo stesso tempo un investimento sicuro per migliorarci. Noi di Italia Più, come sempre, vogliamo offrirvi il nostro prezioso contributo. Siamo andati alla ricerca suggerimenti utili per le agognate vacanze estive. Fotografando il territorio e le sue eccellenze con racconti e storie di successi di uomini e aziende interpreti magistrali dell’economica del nostro Paese. Partendo da occidente alla scoperta di alcuni tra i luoghi più suggestivi del territorio varesino. Una valida ragione per fare una piacevole escursione tra arte, cultura e paesaggi indimenticabili. Se proprio avete voglia di fare un salto oltre confine recatevi nella vicina Svizzera la cui cultura, molto spesso, si manifesta attraverso le sue feste e i suoi costumi. Anche in quest’ambito la Svizzera è ricchissima, per le diverse civiltà che la caratterizzano. Muovendoci verso oriente tappa obbligata in Alto Adige: uno scrigno di benessere per tutte le stagioni. Una sosta a Ravenna, la Bizantina, ricca di mosaici è la città perfetta per vacanze e weekend pieni di cultura, visitata nei secoli da Dante, Boccaccio, Leopardi, Byron, Oscar Wilde. Il nostro viaggio non finisce qui. Umbria, Campania, Sicilia e un ricco servizio sull’agroalimentare italiano impreziosiranno questa nostra imperdibile pubblicazione che ci auguriamo possa contribuire a donarvi alcuni momenti di interessante lettura e piacevole benessere.

Buona estate a tutti e arrivederci a settembre.