L’ABC della merenda

Il formaggio più famoso del mondo diventa una merenda gustosa, completa ed equilibrata. Intervista a Giuliano Carletti, a.d. di Parmareggio

Parmareggio negli ultimi anni ha saputo unire la tradizione del Parmigiano Reggiano all’innovazione, sviluppando, grazie a un’intensa attività di ricerca, una gamma di prodotti che rispondono alle esigenze del pubblico e favoriscono nuove occasioni di consumo del famoso formaggio. Recente la proposta di alcune novità, con l’obiettivo di offrire al consumatore il Parmigiano Reggiano in differenti formati e ricettazioni. I nuovi prodotti si inseriscono nelle varie categorie nelle quali Parmareggio, con la propria strategia commerciale e di marketing, ha idealmente suddiviso il mercato. In particolare, nel segmento del parmigiano reggiano utilizzato come alimento (snack e pezzi), nel maggio 2014 è stato lanciato “L’ABC della Merenda Parmareggio”: una vaschetta contenente un Parmareggio Snack, un frullato 100% frutta gusto pesca e una confezione di grissini all’olio extravergine d’oliva. Il nuovo prodotto, pensato per un target di bambini dai 6 ai 10 anni, ha l’obiettivo di offrire una merenda dal pro_ lo nutrizionale ideale per la crescita dei più piccoli. Uno studio in collaborazione con il nutrizionista dottor Giorgio Donegani, ha realizzato la merenda ideale: l’unione di Parmigiano Reggiano con grissini e succo di frutta, produce infatti il corretto apporto di energia, carboidrati, carico glicemico, proteine, grassi, vitamine, sali minerali e acqua. Grazie alla vaschetta che protegge gli alimenti al suo interno e alla possibilità di restare 4 ore fuori frigo, questo prodotto è ideale per essere portato nello zaino come merenda a scuola o prima o dopo la pratica sportiva. Tutte le novità di prodotto sono sostenute attraverso iniziative di marketing dedicate. Nello specifico, per “L’ABC della Merenda Parmareggio”, due importanti attività: un mini-sito dedicato su Quimamme. it, on-line per tutto novembre 2014, e una campagna adv su facebook, legata alla creazione di una storia a fumetti con protagonisti i Topolini Parmareggio. Il mini-sito è stato realizzato con un layout che richiamava fortemente l’immagine del prodotto e dell’azienda con la famiglia dei nostri Topolini Intenditori. Il progetto è stato pensato per integrare in un’unica iniziativa elementi promozionali, contenuti educational, con test e questionari per stimolare la conoscenza del brand Parmareggio e invogliare le mamme a provare il nuovo snack per i propri bambini. Infatti, oltre alla sezione dedicata alla presentazione del prodotto e alle sue proprietà nutritive, le mamme hanno potuto consultare “i consigli del nutrizionista”, gli articoli legati al tema della corretta alimentazione dei bambini con focus sulle caratteristiche della merenda ideale, realizzati da Giorgio Donegani. L’attività di comunicazione su Quimamme.it è stata supportata attraverso box e banner pubblicati anche sul sito Parmareggio e sulla pagina facebook dei Topolini. Ad aprile 2015 è stata poi creata una storia a fumetti con protagonisti i Topolini Parmareggio e “L’ABC della Merenda”. In particolare, sono state realizzate 8 strisce, pubblicate a cadenza settimanale sulla pagina facebook dei Topolini Parmareggio. Collegata a questa iniziativa, una campagna web sul social network che prevedeva la pubblicazione di page post sponsorizzati, che ha avuto importanti risultati sia in termini di visualizzazioni sia di ritorni sul sito. L’intero fumetto dei Topolini Parmareggio è oggi scaricabile sul sito www.parmareggio. it, nella sezione di Enzino dedicata ai più piccoli. Considerato il successo ottenuto da “L’ABC della Merenda” e dalla crescente richiesta da parte del consumatore e della grande distribuzione, l’azienda ha deciso di sviluppare, sempre in collaborazione con il nutrizionista Giorgio Donegani, un nuovo kit che avesse le stesse caratteristiche da un punto di vista nutrizionale e di contenuto di servizio. Una ricerca di mercato ha poi permesso di mettere a punto il nuovo ABC della merenda, costituito da un formaggino Parmareggio al Parmigiano Reggiano, un frullato 100% frutta alla pera e una confezione di grissini all’olio extravergine d’oliva. Il nuovo prodotto, che sarà lanciato sul mercato a settembre 2015, vede il Formaggino invece dello Snack Parmareggio. Per concludere, quest’anno, oltre alle attività web e alle campagne adv, l’azienda investirà nel mese di ottobre su L’ABC della merenda anche in termini di comunicazione televisiva. Abbiamo realizzato infatti un nuovo spot dedicato al prodotto con una nuova avventura dei Topolini Parmareggio. Il nostro topolino Enzino insieme ai suoi compagni di classe assisterà ad una lezione sulla sana alimentazione tenuta da “l’esperto di merende”. La campagna sarà on-air per tutto il mese di ottobre 2015 su Rai, Mediaset e sulle principali reti satellitari.