Il settore navale non smette mai di stupire

Consegnata a Marghera presso lo stabilimento Fincantieri “Konigsdam”, la nuova  nave di Holland America  Line, brand del gruppo Carnival Corporation &  plc,  primo operatore al mondo del settore crocieristico.

La nave, presentata ufficialmente sabato 2 aprile, ha impressionato il pubblico con le sue 99.800 tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di quasi 300 metri e la possibilità di  ospitare a bordo fino a 2.650 passeggeri.  Delle  oltre 1.300 cabine, ben il 70%  è dotato di balcone  privato sul mare, per offrire  ai viaggiatori un’esperienza, se possibile, ancora più memorabile.

“ Koningsdam”  è contraddistinta da uno stile  moderno e  contemporaneo ,  in armonia con le caratteristiche di classica eleganza , di cui si fanno portavoce  tutte le navi del brand.  Il progetto della nave è orientato all’ottimizzazione dell’efficienza energetica e al minimo impatto  ambientale e  risponde  alle più stringenti e attuali normative di sicurezza.

Il design è stato curato da due dei più prestigiosi studi di architettura del mondo: Tihany Design e Yran  & Storbraaten , i quali, per la progettazione delle numerose aree pubbliche, hanno fatto della musica la loro musa .

Ma questa non è l’unico elemento che sorprenderà i passeggeri.

Un’altra piccola coccola per i viaggiatori è costituita infatti  dal “ World Stage”. Questo teatro presenta  un LEDwall circolare da venti metri di diametro, innovativo e unico nel suo genere a  bordo di una nave , che si estende a 270° permettendo allo  spettatore di immergersi totalmente nello spettacolo.

Per quanto riguarda l’esterno invece, i ponti alti si aprono nella zona della  “Lido Pool” , distribuita su due ponti e  caratterizzata da un ’ innovativa copertura scorrevole dall’ampia superficie vetrata che permette  l’utilizzo dell’area in ogni condizione climatica.

Ultima chicca per i passeggeri è offerta  dalla “Greenhouse Spa” che rappresenta l’eccellenza  dei servizi dedicati al benessere e relax, con  thermal suites e bagni di vapore con un’ampia vista  sul mare.

Non rimane allora che preparare i bagagli e vivere di persona l’esperienza indimenticabile che la regina dei mari ha da offrire.