Buono per natura e tradizione

 

Futuro e competenze antiche sono i veri alleati di Olearia del Garda e del suo straordinario olio extravergine d’oliva

Nel Veneto gli itinerari del gusto si snodano tra paesaggi di rara bellezza e prodotti tipici di grande qualità; percorsi unici dove è facile abbinare natura, storia, tradizioni e sapori. Un ­ lo conduttore che lega in maniera indissolubile la terra del Garda all’olio d’oliva che qui si produce da sempre. Anzi, raccontare di olio e ulivi del Garda è proprio come raccontare un pezzo di storia di questi luoghi. E se c’è un indirizzo dove futuro e tradizione sono alleati da sempre, questa è proprio Bardolino dove da oltre 30 anni Olearia del Garda si dedica alla selezione e distribuzione dell’olio extravergine d’oliva, oltre che di un’altra vasta selezione di oli d’oliva sviluppati per soddisfare ogni esigenza e ogni palato. Perfettamente radicata nel territorio, Olearia del Garda ha saputo crescere e sviluppare il proprio prodotto anche grazie all’innovazione e all’introduzione di tecniche produttive sempre più raf­finate. Non bisogna dimenticare che l’olio extravergine d’oliva è forse il frutto più tipico dell’Italia enogastronomica, ma purtroppo anche uno dei più contraffatti o, talvolta, malamente imitati. Qua invece c’è tutto per fare bene, a cominciare dalla materia prima: l’ulivo del Garda è una pianta vigorosa e generosa che trova il suo habitat ideale tra le colline moreniche che si affacciano sul lago dove le estati sono temperate e gli inverni mai troppo rigidi, tanto da essere in assoluto l’area di coltivazione e produzione più a nord d’Europa. Al resto però, e non è poca cosa, deve pensare l’uomo. “Il segreto della qualità del nostro olio – sottolinea Enrico Montresor, direttore commerciale dell’azienda veronese – è da ricercare nella passione e nell’impegno con cui ci dedichiamo da sempre alla coltivazione e alla produzione. Il resto lo fa la natura che ci ha regalato un microclima perfetto e un terreno ideale per far crescere olive di straordinaria qualità e intensità olfattiva. Un altro passaggio fondamentale, però, è sicuramente delegato dall’azienda della famiglia Erbifori all’innovazione e alla continua ottimizzazione di tutti i processi lavorativi, che nel tempo ci hanno permesso di ottenere le più importanti e rigide certi­ficazioni internazionali e, ormai da molti anni, anche l’attestazione per la produzione e la vendita di prodotti da agricoltura biologica”. Il gioiello della produzione di Olearia del Garda, prodotto come gli altri extravergini esclusivamente con olive coltivate nel territorio di riferimento, è l’Olio Extravergine di Oliva Garda Dop certi­ficato con la Denominazione di Origine Protetta che ne attesta gli standard di produzione e di qualità. Precisi standard di riferimento riguardano anche l’extravergine da agricoltura biologica, sempre più richiesto da un mercato particolarmente sensibile agli aspetti salutistici, e alcune particolari selezioni come l’extravergine Drupa Oro, l’Augusto, dedicato al fondatore dell’azienda veronese, Augusto Erbifori, o, ancora, l’extravergine Colline del Lago. Trovano un crescente apprezzamento del pubblico, non solo per la qualità ma anche per la praticità di utilizzo, gli oli extravergine d’oliva aromatizzati, pronti all’uso quotidiano proposti dall’azienda veronese in quattro varianti: aglio e peperoncino, basilico, peperoncino e limone. Sullo sfondo, ma non secondario, resta sempre il forte legame con la dieta mediterranea, uno stile di vita dove cultura e territorio risaltano in ogni produzione agroalimentare. “Il paesaggio e la natura che circonda il Lago di Garda è sicuramente il nostro miglior mezzo di comunicazione. Per questo motivo – conclude Enrico Montresor – vendere il nostro olio non è semplicemente fare business, ma offrire un concentrato di emozioni, consegnare a chi arriva nei nostri luoghi un prodotto che è storia e gusto. Una continua ricerca di equilibrio tra tradizione e innovazione con un occhio rivolto alla trasparenza e alla sicurezza di tutti i passaggi della nostra ­ filiera produttiva”. Nata dall’esperienza e la competenza della famiglia Erbifori, oggi l’azienda veronese è una realtà di spicco del settore oleario nazionale dove sviluppa la rete distributiva a tutti i livelli con particolare attenzione alle principali insegne della grande distribuzione. Altro punto fermo è la competitività sull’export. In questi anni Olearia del Garda ha visto rafforzata la propria presenza sui più importanti mercati europei e del Far East sia a marchio proprio che con privat label internazionali. Sempre più qualità e sempre più territorio, dunque: questo il modello su cui Olearia del Garda costruisce ogni giorno e da 30 anni la propria identità.