ALPI CARNI: Delizie… d’alta quota

Oltre alla Brisaola, la Alpi produce formaggi e salumi tipici zione.Ma Alpi non è solo Brisaola

Chi viene a soggiornare a Livigno•non può non accorgersi del•patrimonio enogastronomico•che il “Piccolo Tibet” riserva. Una vasta•ricchezza di sapori che trova il suo•maggior compimento nella Brisaola,•campo nel quale la ditta Alpi la fa da•padrone. Una storia iniziata da più di•30 anni, nel 1980 quando, con la sua•intraprendenza il giovane Sergio Cantoni,•originario di Trepalle (la piccola•frazione di Livigno diventata famosa•con le storie di Don Camillo, che•oggi vanta il record di centro abitato•più alto d’Italia e il secondo d’Europa)•crea una realtà nuova, la Alpi•Carni, punto di riferimento per la ristorazione•di Livigno e una vasta gamma•di prodotti tipici locali disponibili•in tutti i negozi del paese. Oggi la•storia continua con i figli Thommy e•Nikolas che, unendo il proprio spirito•innovativo all’esperienza del padre,•hanno fatto della Alpi srl una realtà•consolidata nel territorio, in grado•di produrre l’ineguagliata Brisaola•di Livigno Alpi. L’alta quota (Livigno•si trova a 1.816 m, là dove osano le•aquile, qualcuno ha detto), i posti incontaminati•dove ancora si respira aria•pulita, sono gli ingredienti giusti per•rendere la Brisaola Alpi un prodotto•unico. La stagionatura in alta quota•permette un asciugamento tradizionale•e salubre, che l’azienda ha voluto•far suo con un innovativo impianto•entalpico, che regala ai propri prodotti•un sapore ineccepibile.•Non trascurabile, nel raggiungimento•di questo risultato, l’attenta selezione•delle materie prime utilizzate e la cura•puntigliosa nell’intero iter di lavora zione.Ma Alpi non è solo Brisaola, ma anche Slinzeghe, ovvero prodotti di•nicchia che si contraddistinguono per•il loro formato ridotto e il gustoso sapore,•che li rende più adatti a essere•assaggiati in qualsiasi momento della•giornata anche senza affettatrice: le•proposte di Alpi sono di cervo,•di suino, di cavallo e naturalmente•di manzo. Vi è•poi El Brisaulì, la brisaola affumicata•con un processo di•affumicamento naturale, che•regala a questo salume un sapore•di antico che tanto si•avvicina alle tradizioni della•valle dove la carne veniva appunto•messa sulla “brasa” e si•conservava con l’essiccamento.•E ancora Carne Salada,•Cacciatorini nostrani e formaggi, tra•i quali Bitto Dop e Valtellina Casera•Dop, che Alpi stagiona diligentemente•nelle sue cantine sotterranee. Tre i•punti vendita: la Casa della Brisaola•a Trepalle, la Casa del formaggio,•una “cattedrale” dove regnano più di•100 tipi di formaggi diversi e il Mercato•delle carni a Livigno, più lo spaccio•in zona produzione. Innovazione e•tradizione trovano nell’impresa della•famiglia Cantoni un connubio speciale•che si può conoscere grazie ai canali•di comunicazione dell’azienda, tra•cui il moderno e aggiornato sito, face•book, twitter, you tube. Tanto per citarne•alcuni e capire il dinamismo•dell’azienda. (Info: www.alpicarni.it)•

LIVIGNO (SO)• (36) 0342 996640

Ideazione di Carlo Pavese